La Camera approva la Legge sui piccoli Comuni, il 21 ottobre se ne parla a Bologna

La Camera dei Deputati il 29 settembre ha approvato all’unanimità il disegno di Legge con le “Misure per il sostegno e la valorizzazione dei Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti e dei territori montani e rurali, nonché disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici”.

Il provvedimento, che passa ora all’esame del Senato, sarà presentato nella mattinata del 21 ottobre prossimo a Bologna nell’Aula Magna della Regione Emilia-Romagna, in un incontro organizzato dall’UNCEM regionale con la partecipazione dell’onorevole Enrico Borghi, presidente nazionale dell’UNCEM e dell’intergruppo parlamentare per lo Sviluppo della montagna, nonché relatore della proposta legislativa.
Rinnovo dei centri storici, alberghi diffusi, messa in sicurezza del territorio per prevenirne il dissesto idrogeologico, recupero di strade e scuole, efficientamento energetico e piste ciclabili: questi i principali contenuti della nuova Legge che permetterà ai 5.585 piccoli Comuni italiani, in cui vivono oltre 10 milioni di abitanti, di difendere la loro identità e le loro qualità.