Nuovi finanziamenti regionali per valorizzare boschi e foreste

Migliorare l’ambiente e aumentare la possibilità per i cittadini di fruire di spazi verdi, vera risorsa per lo sviluppo dell’Appennino: questo è l’obiettivo del bando regionale per gli ecosistemi forestali, attivato lo scorso novembre e chiuso in questi giorni, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale 2014-2020.

A seguito dell’esame delle domande, la Regione ha stanziato 5,5 milioni di euro per la valorizzazione delle aree forestali, la cui superficie copre quasi un terzo dell’intero territorio regionale, con 611 mila ettari di verde da rendere più fruibili ed accessibili a tutti.
Sono 50 i progetti ammessi al contributo su 88 domande presentate e 29 tra i Consorzi forestali e gli Enti pubblici (Comuni, Unioni di Comuni, Parchi, Enti di Gestione per i Parchi e la Biodiversità) che beneficeranno di finanziamenti compresi tra i 50 ed i 150 mila euro a totale copertura dei costi.
Oltre 1 milione e 420 mila euro andranno alla provincia di Parma per 13 progetti; a Modena saranno finanziati con più di 920 mila euro 8 progetti, alla provincia di Forlì-Cesena andranno 820 mila euro per 6 progetti; a Piacenza 729 mila euro per 7 progetti; a Ravenna 548 mila euro per 4 progetti; a Reggio Emilia 463 mila euro per 4 progetti: a Ferrara 289 mila euro per 4 progetti; a Bologna 177 mila euro per due progetti e a Rimini 88 mila euro per 1 progetto.
Ottocento ettari di bosco e 110 chilometri di percorsi escursionistici e relative strutture di accoglienza, sosta ed informazione, beneficeranno degli interventi rivolti alla loro riqualificazione, alla valorizzazione della biodiversità, alla tutela delle specie autoctone e alla salvaguardia degli ambienti naturali e della fauna protetta.
Circa 2 milioni di euro saranno inoltre destinati a sostenere interventi nelle Aree protette regionali e nei Parchi nazionali della regione. I lavori dovranno essere avviati entro la fine di settembre 2017 e terminati entro il 2018. La graduatoria del bando è disponibile online a questo link: http://agricoltura.regione.emilia-romagna.it/psr-2014-2020/temi/tipi-di-operazioni/8-5-01-investimenti-diretti-ad-accrescere-la-resilienza-ed-il-pregio-ambientale-degli-ecosistemi-forestali/bandi-e-documenti-utili/determina-n-4041-del-17-marzo-2017/.
Il Presidente dell’UNCEM Emilia-Romagna, Giovanni Battista Pasini, ha sottolineato come questi finanziamenti segnano una forte ripresa della politica forestale della Regione Emilia-Romagna. «Il bando che ha assegnato queste risorse - ha detto Pasini - in coerenza con il nuovo Piano forestale regionale, era particolarmente orientato ad interventi di qualificazione e miglioramento del nostro patrimonio forestale. Sostenere azioni di miglioramento dei boschi, concentrati per oltre il 90% in montagna, significa aiutare l’economia e favorire l’occupazione in questi territori. Auspichiamo che la Regione, nell’ambito delle periodiche revisioni del PSR, destini ulteriori risorse alle misure forestali».