Attivazione fase attenzione per incendi boschivi

Attivata dalla Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e dalla Protezione Civile la fase di attenzione per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale.

"Visto il "Piano Regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi ex l. 353/00, periodo 2012-2016", approvato con deliberazione della Giunta Regionale della Regione Emilia-Romagna n. 917 del 2 luglio 2012, prorogato di validitàfino al 30 giugno 2017 con Deliberazione di Giunta Regionale n. 2319 del 21/12/2016, e fino al 30 settembre 2017 con Deliberazione di Giunta Regionale in data 28/06/2017;

Vista la medesima Deliberazione di Giunta Regionale el 28/06/3027 di approvazione del Capitolo 5 "Modello d'intervento" del costruendo "Piano Regionale di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi ex l. 353/00, periodo 2017-2021",

Viste le risultanze della riunione di coordinamento del 28 giugno 2017 tra l'Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, la Direzione Regionale Vigili del Fuoco Emilia-Romagna, il Comando Regione Carabinieri Forestale "Emilia-Romagna", il Comitato regionale di volontariato di protezione civile e l'ARPAE-SIMC Centro funzionale,

DISPONE

L'attivazione della fase di attenzione per gli incendi boschivi su tutto il terriotrio regionale dal 1° luglio 2017 al 30 settembre 2017, in base anche all'andamento delle condizioni meteo climatiche.

I servizi territoriale dell'Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile provvederanno ad informare i Comuni/Unioni dei Comuni afferenti al territorio di loro competenza.

 

Firmato: Maurizio MAINETTI

 

 

Image

UNCEM EMILIA-ROMAGNA
Via Innocenzo Malvasia, 6 - scala B - 7° piano
40131 Bologna Italia
Tel: +39 051 649.49.64  Fax: +39 051 649.43.21

segreteria@uncem.emilia-romagna.it
segreteria@pec.uncem.emilia-romagna.it 

Orario Uffici:
Dal lunedi al giovedi dalle ore 9:00 alle ore 16:00
Venerdi: dalle ore 9:00 alle ore 14:00

Sondaggio

Cosa ne pensate del nuovo Regolamento Forestale Regionale